Il mestiere di raccontare

Carlo Lucarelli, è stato protagonista al Teatro di Ateneo dell’Università di Salerno, dell’ultimo incontro di gennaio targato DLiveMedia. Una vera e propria lezione intorno all’arte dello scrivere e del raccontare. Con la sua voce accattivante e il suo inconfondibile stile, lo scrittore ha parlato della sua passione per il noir, il giallo, la cronaca nera, che l’accompagna sin da quando era ragazzino. Autore di oltre venti romanzi, saggi e raccolte di racconti, è stato anche autore e conduttore di numerosi programmi in Rai e su Sky. Due personaggi dei suoi romanzi, sono poi diventati protagonisti di due fortunatissime serie tv, L’ispettore Coliandro e il Commissario De Luca. “Coliandro, ha detto Lucarelli, è l’opposto di ciò che sono io, ed ogni qualvolta in scena commetteva una delle sue cavolate, o diceva una castroneria, lo punivo facendogli arrivare una sonora mazzata”. In preparazione la nuova serie, attesissima dal pubblico che ha fatto di Coliandro, in alcuni casi, un vero idolo, tanto che, ha continuato lo scrittore, in un quartiere gli è capitato di vedere scritte sui muri contro le forze dell’ordine e tra queste, una a favore dell’Ispettore Coliandro. Ha risposto alle domande dei suoi moderatori, ma anche a quelle dei ragazzi, riconoscendo la responsabilità che ha chi si avvicina ai fatti di cronaca per raccontarli, alla delicatezza che occorre nel trattarli, al labilissimo confine che c’è tra l’esposizione del fatto e la sua spettacolarizzazione. “Qual è l’episodio che l’ha colpita più di tutti? ” Ha chiesto un ragazzo dopo la foto di rito e l’autografo ad uno dei suoi libri. “Di sicuro, la strage di Bologna, seguendola e studiandola, ho conosciuto storie impensabili” Professionalità, garbo, studio, passione, dimostrazione che un modo serio di occuparsi di argomenti dolorosi, è possibile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...